Anche il secondo gruppo di studenti dell’Istituto Federico II ha ripreso il viaggio nel mondo delle soft skills.

Oggetto di approfondimento della terza tappa: le competenze comunicative e interpersonali.
secondo l’antropologo statunitense Dell Hymes, una persona è dotata di competenza comunicativa quando è capace di scegliere “quando parlare, quando tacere, e riguardo a che cosa parlare, a chi, quando, dove e in che modo”.

Parte dell’incontro è stato dedicato a conoscere il movimento internazionale No hate speech, riflettendo sull’importanza del contrasto ai discorsi d’odio, online e offline.

Elemento di grande interesse e curiosità l’approfondimento sulla Lingua dei Segni Italiana, grazie alla presenza in classe di uno studente madre lingua, e l’assistente alla comunicazione.